ULTIME NOTIZIE DAL COMUNE

CAMBIO DI RESIDENZA IN TEMPO REALE

Dal 9 Maggio 2012 entra in vigore la nuova disciplina prevista dall'art. 5 del Decreto Legge 9 febbraio 2012, n. 5 convertito in lLegge 4 aprile 2012 n. 35, che introduce il "cambio di residenza in tempo reale.

 

IMU E TASI

AVVISO

Il Comune di Bozzolo rende noto che è disponibile una tomba gentilizia ipogea posta nel cimitero di Bozzolo ed identificata al n. 249 - I Campo - Zona A

Chi fosse interessato, potrà chiedere informazioni ai servizi demografici, nei giorni dal lunedì al sabato dalle ore 9,30 alle ore 13,00 o telefonando ai seguenti numeri  0376910831-0376910832

Archivio news

CONTATTI

Piazza Europa 1 - 46012
Bozzolo (Mn)

Cod. Fisc e P. IVA:
00185780202
Cod. Catastale:  B110
Cod. Istat:          020007

Telefono : 0376 910811
FAX:         0376 91105


P.E.C.

comune.bozzolo@pec.regione.lombardia.it


P.E.C.Sportello Unico Attività Produttive
bozzolo.mn@legalmail.it

 

Coordinate

Latitudine:     45.1
Longitudine:  10.4833333

IN EVIDENZA

EXPO  -  Da REGIONE LOMBARDIA pronte nuove misure per finanziare iniziative.
Regione Lombardia sta programmando un contributo quantificabile in euro 1.500,00 per ciascuna impresa intenzionata a partecipare alle iniziative legate ad EXPO. Tale contributo potrà essere utilizzato per ammortizzare il costo di partecipazione al Fuori Expo Confartigianato.
Per maggiori informazioni rivolgersi a CONFARTIGIANATO MANTOVA o visionare il link:

http://www.regione.lombardia.it/cs/Satellite?c=News&childpagename=Regione%2FDetail&p=1213716636790&pagename=RGNWrapper&cid=1213716636790

 

EXPO -  Progetto Confartigianato "MANTOVA VERSO EXPO" -

1. Bando di concorso per la selezione delle Eccellenze in Padiglione Italia
Bando di Concorso “NUTRIRE IL FUTURO: ENERGIE DALLA TRADIZIONE” 
Attraverso il Concorso sarà individuata l’eccellenza della produzione artigiana italiana, che sarà messa in mostra nello spazio espositivo di Confartigianato Imprese presso il Padiglione Italia, nelle settimane dal 12 al 18 giugno 2015 e dal 9 al 15 ottobre 2015.
I macro-settori interessati sono: l’artigianato manifatturiero e l’artigianato enogastronomico. Per ciascuno dei due settori è prevista una Giuria composta da esperti del Design (tra i quali Triennale di Milano e Associazione per il Disegno Industriale) e dell’alimentazione di qualità (tra i quali Slow Food e Alta Qualità). La composizione e la competenza della Giuria sono tali da garantire il più qualificato livello di valutazione della qualità dei prodotti che saranno esposti presso gli spazi di Padiglione Italia EXPO 2015.
Le imprese associate che intendono partecipare al Concorso devono presentare una specifica domanda unitamente alla documentazione esplicativa dei prodotti realizzati. Dopo una prima analisi basata sulla documentazione ricevuta, le imprese selezionate saranno invitate ad inviare i propri prodotti.

scarica qui il bando di concorso;

2. Programma INCOMING BUYERS PRESSO IL FUORI EXPO CONFARTIGIANATO
E' stato dato avvio al progetto Expo-rt 2015 “Incoming di buyers per promuovere le piccole imprese e l’artigianato durante Expo 2015", promosso e finanziato dall’ICE. Il progetto si colloca in un quadro di attività promozionali, preparatorie e sinergiche a Expo 2015, per rilanciare agli occhi del mondo i valori del sistema produttivo delle piccole imprese, e per riaffermare con orgoglio il pregio della manifattura, della creatività, della tradizione e della capacità innovativa dell’artigianato italiano. Si tratta di una occasione unica che consentirà alle imprese di essere presenti a Milano in concomitanza con l’Expo, per incontrare operatori stranieri dei settori di maggior interesse del nostro Made in Italy. A tal fine il progetto prevede l’organizzazione di 12 incoming di operatori esteri presso il Fuori Expo di Confartigianato. I mercati target di provenienza dei buyers ed operatori esteri sono principalmente quelli dove il Sistema di Confartigianato ha già svolto azioni promozionali e riscontrato interesse e apprezzamento.
Il programma ha superato la prima fase istruttoria presso l’ICE di Roma e si attende l’approvazione (per quanto riguarda le date e le provenienze dei buyers) degli uffici ICE all’estero. Nei prossimi giorni Confartigianato Mantova sarà a Roma per definire le azioni di coordinamento.

scarica qui il materiale messo a disposizione da CONFARTIGIANATO:
- Calendario degli incoming con le tappe previste presso il fuori Expo;
- Scheda di adesione all'Italian Makers Village - Fuori Expo Confartigianato (Asse1:Milano);
- Manifestazione di interesse alle iniziative locali (Asse2:Provincia di Mantova)

Per maggiori informazioni CONFARTIGIANATO MANTOVA - 0376/408778

 
Lettera del Presidente della Repubblica al Sindaco di Bozzolo (clicca qui per leggere la lettera)

TURISMO, TERRITORIO CREMONESE PRONTO A COGLIERE SFIDA E OPPORTUNITÀ DELLA NUOVA LEGGE REGIONALE

Insieme a quello degli altri territori lombardi, il settore turistico della nostra provincia è pronto a crescere e a sfruttare le possibilità che la nuova legge regionale sul Turismo metterà a disposizione. Lo farà se i soggetti pubblici e privati del nostro territorio sapranno unire le proprie forze e sfruttare le eccellenze di cui già gode in campo culturale, artistico ed enogastronomico, che dobbiamo far diventare brand conosciuti in tutto il mondo. Sono certo che istituzioni e operatori cremonesi ne hanno la volontà e la forza.
L'assessore regionale al Commercio e Turismo Mauro Parolini, li ha incontrati oggi presso la sede territoriale di Regione Lombardia a Cremona, presentando i capisaldi del progetto di legge sul Turismo approvato dalla giunta. Stiamo parlando di una proposta di riforma che nasce dagli stimoli degli stessi operatori e stakeholders lombardi, ed è stata costruita insieme a loro.
Il testo di legge è ora all'attenzione della Commissione IV (Attività produttive e Occupazione) per poi approdare in Consiglio per l'approvazione finale. Si tratta di un ottimo punto di partenza che certamente saprà accogliere ulteriori stimoli e suggerimenti dal mondo turistico regionale e quindi anche cremonese.

Nell'occasione ringraziata la Regione ed invitato a Sabbioneta l'assessore Parolini, alla presentazione del Distretto dell'attrattività finanziato con circa 350 mila euro. I Comuni interessati, Bozzolo compreso, hanno già inserito nell'esercizio 2014, la compartecipazione al progetto

attrattivita1     attrattivita2

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

LA  NEVICATA FA CADERE IL TETTO DEL TEATRO ODEON

20150220_131119_resized

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

BLACK OUT NEL CENTRO STORICO DI BOZZOLO
per leggere gli articoli pubblici negli ultimi giorni, clicca qui

EMERGENZA NUTRIE
per leggere gli articoli pubblici negli ultimi giorni, clicca qui

AVVISO ALLA CITTADINANZA
BLACK OUT NEVE

Si informa che presso gli uffici comunali si raccolgono le segnalazioni per danni subiti a causa dell'interruzione di energia elettrica nelle giornate del 6/7 febbraio 2015. Tale segnalazioni verranno inoltrate a Regione Lombardia affinchè provveda a chiedere al Consiglio dei Ministri la deliberazione dello stato di emergenza al fine del riconoscimento di rimborsi alle popolazioni ed alle attività colpite.

A V V I S O    P U B B L I C O
AFFIDAMENTO MEDIANTE SPONSORIZZAZIONE DI AREE VERDI PUBBLICHE APPARTENENTI AL PATRIMONIO COMUNALE.
VEDI: avviso -  regolamento

PIANO ANTI CORRUZIONE e PIANO PER LA TRASPARENZA E L'INTEGRITA':

Si avvisa che è in fase di aggiornamento il Piano Triennale Anticorruzione e il Piano triennale per la trasparenza e l'integrita' 2015-2017 .
Si invitano tutti gli interessati a far pervenire proposte migliorative o aggiuntive entro il 23 febbraio p.v.


PROPOSTA PIANO TRIENNALE  2015-2017 TRASPARENZA clicca qui

PROPOSTA PIANO TRIENNALE  2015-2017 ANTICORRUZIONE clicca qui

 

attestazione  sull'assolvimento  degli  obblighi  di pubblicazione per l'anno 2014   delle  pubbliche amministrazioni di cui all'art. 1, comma 2, del  decreto  legislativo 30 marzo 2001, n. 165, e s.m.i. 
per leggere l'avviso clicca qui

IL PRESIDENTE MATTARELLA e BOZZOLO
clicca qui per leggere gli articoli pubblicati sulla stampa locale

 DAL QUOTIDIANO "LA PROVINCIA"  DI CREMONA  -  SABATO 14 FEBBRAIO 2015
"BIT, IL TERRITORIO OGLIO PO PIACE AI BUYER ESTERI" clicca qui per leggere l'articolo
"IRIS E TENCA PROTAGONISTI A FIERAMILANOCITY" clicca qui per leggere l'articolo

 VENERDI' 13 FEBBRAIO - SALA CIVICA - INCONTRO CON PADRE SORGE

per maggiori informazioni clicca qui

 

INVESTIMENTI DI 560.000 EURO NELL’EDILIZIA SCOLASTICA (SCUOLE ELEMENTARI, MEDIE E PALESTRE SCOLASTICO-SPORTIVE)

Il Comune di Bozzolo è stato destinatario di un finanziamento di 150.000 euro a tasso zero collegato all’accordo di collaborazione PCM/ICS/ANCI/UPI (Presidenza del Consiglio dei Ministri/Istituto per il Credito Sportivo/Associazione Nazionale Comuni Italiani/Unione Province d’Italia) per il finanziamento di 500 spazi sportivi scolastici.
La somma servirà per finanziare le opere di adeguamento tecnologico ed efficientamento energetico dell’involucro edilizio e degli impianti termici della palestra scolastico-sportiva comunale di via Castello – piazza Marcora.
Il finanziamento sarà restituito in 15 anni con rate di 10mila euro - il 75% del costo della rata di ammortamento sarà recuperato dall’efficientamento energetico derivante dall’installazione dei nuovi impianti.
Il finanziamento per la stessa struttura ha riguardato, in un recente passato, anche la palestra posta al piano terra –ex New Life- per la quale Regione Lombardia ha concesso un finanziamento di 30.000 euro in conto capitale a cui si aggiunge una somma identica finanziata dal Comune.
Per quanto riguarda invece l’edilizia scolastica è stato attribuito un contributo di 170.000 euro per effetto del Decreto Renzi, per il recupero e la ristrutturazione delle scuole medie a cui si aggiungono altri 50.000 euro derivanti dalla devoluzione di residui di mutui della Cassa Depositi e Prestiti che verranno investiti nella stessa opera.
Rispetto al ventaglio complessivo delle richieste inoltrate rimane solo da definire la questione della palestra della scuola elementare don Primo Mazzolari, per la quale è stato chiesto un contributo di 121.000 euro alla Regione Lombardia che ha dichiarato l’intervento idoneo ma, al momento, non finanziabile dal proprio bilancio.
Su quest’ultima pratica è in atto una verifica con l’Istituto per il Credito Sportivo per una eventuale conferma di finanziamenti a tasso zero da definire, compatibilmente con la capacità prevista dal Patto di stabilità e dal prossimo ingresso del Comune di Bozzolo nell’Unione dei Comuni Foedus.
Bozzolo, 11 febbraio 2015
per vedere l'esito della richiesta  clicca qui

 

Mercoledì 11 febbraio 2015

Bozzolo - Torchio a Mattarella "Vieni sulle orme di Don Primo"
per visualizzare gli articoli, clicca qui

 

 

EMERGENZA NEVE 

per gli approfondimenti clicca qui

 

  

IL COMUNE DI BOZZOLO CONTRO A2A

per gli approfondimenti clicca qui

 

 ≈≈≈≈≈≈≈≈≈≈≈≈≈

Rendiconto del primo semestre di attivita’ - incontro di venerdì 16 gennaio 2015

 

le slides

 

 LA CICLOVIA DELLA BELLEZZA - In bici dal TONALE al PO riscoprendo ambiente, arti e antichi mestieri

 Mondo Padano di venerdì 16 gennaio 2015

 

 

CABINA DI REGIA DELLO SPETTACOLO - RILEVAZIONE DELLE SEDI E DEI SOGGETTI DI SPETTACOLO

Da ottobre 2014 Regione Lombardia ha aperto il censimento regionale delle sedi di spettacolo e dei soggetti che operano nel settore in Lombardia tramite la piattaforma “Cabina di Regia dello Spettacolo”. L’obiettivo è quello di  conoscere e far conoscere la reale consistenza del settore ed in particolare, la dotazione di sedi e sale di spettacolo presenti sul territorio regionale.
I dati raccolti permetteranno a Regione Lombardia di disporre di uno strumento di monitoraggio della domanda e dell’offerta di spettacolo a supporto della programmazione regionale, di elaborare report di analisi ma anche di far conoscere le attività svolte. 
La rilevazione riguarda:

  • I soggetti di spettacolo quali associazioni,  imprese,  compagnie teatrali, formazioni musicali, di danza, teatro-danza, organizzatori di festival, enti di promozione cinematografica, distributori, etc. - che operano a livello professionale in Lombardia;
  • I proprietari e/o gestori di sedi di spettacolo.

La Cabina di Regia dello Spettacolo non è solo una banca dati.
Offrirà infatti:

  • la possibilità di far condividere tra tutti gli attori del sistema regionale dello spettacolo  le informazioni presenti;
  • a medio termine, la visibilità pubblica dei dati inseriti riferiti a soggetti e sedi di spettacolo (mappatura  e georeferenziazione).

 Per accedere al censimento, sul sito di Regione Lombardia - Direzione Culture, Identità e Autonomie – Menù Spettacolo e attività culturali - è attivo il banner “ Cabina di Regia dello Spettacolo” http://www.cultura.regione.lombardia.it/cs/Satellite?c=Page&childpagename=DG_Cultura%2FDGLayout&cid=1213277541738&p=1213277541738&pagename=DG_CAIWrapper

 - Presentazione cabina di regia;
Linee operative;

 

AVVISO PUBBLICO
Decreto Art Bonus per i Comuni.
Misure urgenti per favorire il mecenatismo culturale.

E' legge il cosiddetto Decreto Cultura voluto dal Ministro dei Beni Culturali, Dario Franceschini che, tra le varie novità, introduce un Bonus Arte per i privati che fanno donazioni: si tratta più in particolare di una detrazione fiscale del 65% in 3 anni per chi investe in cultura (su restauri e tutela del patrimonio artistico italiano o per aiutare teatri, istituti culturali, fondazioni liriche).
L'agevolazione si traduce in un credito di imposta ripartito in tre quote annuali di pari importo. L'obiettivo del Governo è quello di promuovere la cultura e il turismo.
Come spiegato dal ministro Franceschini: «il DL Cultura introduce un Art Bonus, sul modello Ecobonus: un sistema di incentivi fiscali per un privato che decide di fare donazioni per il restauro di un bene culturale, con un credito d'imposta del 65% in tre anni».

La Giunta Comunale  ha recentemente  individuato il Palazzo ex Ufficio delle Entrate, noto come Caserma "Gonzaga", da poco trasferito dal Demanio dello Stato al Comune di Bozzolo, come destinatario delle provvidenze previste dall'"art bonus", previsto dal decreto Franceschini.
Palazzo Gonzaga é stato trasferito in virtù del cosiddetto "federalismo demaniale" accogliendo le richieste di tre amministrazioni comunali (Mussini, Compagnoni e Torchio).
L'"art bonus" é un provvedimento, rivoluzionario per il nostro sistema, ma ben presente in molti altri Paesi che favoriscono il mecenatismo. 
Consente di destinare risorse di contribuenti privati e società per il restauro e la conservazione di opere artistiche e monumenti individuati dal Comune con apposita delibera.
"Per far fronte all'impegno gravoso del completo recupero del palazzo, recentemente trasferito al Comune per un periodo transitorio di tre anni pena la sua restituzione allo Stato, non possiamo di certo contare solo sull'affitto del bar Medau posto al piano terra - affermano il sindaco Giuseppe Torchio e l'assessore all'urbanistica Alice Borsari -  che constatano anche come tale somma sia solo una partita di giro in quanto poi defalcata dai trasferimenti statali.
"Abbiamo iniziato a sistemare infissi ed imposte ma il "regalo di Natale dello Stato", come evidenzia l'immagine di accompagnamento della guida che verrà distribuita alle famiglie e che presenta il palazzo avvolto con un beneaugurante nastro rosso, é particolarmente impegnativo per la nostra portata".
"Si é deciso di gemellare l'immobile al decreto Franceschini dopo che alcuni privati, spontaneamente, si sono fatti vivi per offrire stampe e serigrafie di pregio per abbellire le pareti".
"Il mecenatismo non é scomparso e una prossima riunione con Commercialisti e Centri di Assistenza Fiscali analizzerà il decreto, evidenziandone i vantaggi, soprattutto per le persone fisiche ed in misura minore per le piccole e medie imprese".‎
Ora non rimane che contare sulla disponibilità della cittadinanza tenuto conto che il Comune, grazie ai tagli dei trasferimenti statali ed il fermo delle attività edili, presenta un taglio di circa un milione ‎di euro all'anno.  

Gazzetta di Mantova  di mercoledì 14 gennaio 2015

 ARTBONUS

 

 

 

 

 

per leggere la notizia clicca qui

Per effettuare le donazioni:
bonifico postale intestato al Comune di Bozzolo
IBAN: IT03 P076 0111 5000 0000 0290460
bonifico bancario intestato al Comune di Bozzolo
IBAN: IT 35 I 08001 57470 000000406500
riportando nella casuale la dicitura:
COMUNE DI BOZZOLO – RESTAURO DELLA EX CASERMA GONZAGA.
Per informazioni:  Comune di Bozzolo – Ufficio Segreteria - Tel. 0376 910826 – e-mail:
segreteria@comune.bozzolo.mn.it

 

LA QUESTIONE CIMA

per gli approfondimenti clicca qui


LA QUESTIONE OSPEDALE DI BOZZOLO

per gli approfondimenti clicca qui

LA QUESTIONE STAZIONE FERROVIARIA DI BOZZOLO

per gli approfondimenti clicca qui

 

AZIONE realizzata nell’ambito del Progetto “Nel segno mantovano – Paesaggi e culture di fiume tra Oglio e Po - ” sostenuto da:

 stemma        logo provincia mantova                  logoregioneNUOVOLOGO_FC 300 (2)

      

 

Si avvisa che si è concluso l’intervento di riqualificazione dell’area verde presso le Mura Gonzaghesche e la Porta San Martino di Bozzolo denominato “Parco Pubblico presso Porta San Martino”, realizzato grazie al contributo di Fondazione Cariplo e di Regione Lombardia a valere sul progetto emblematico capofilato dalla Provincia di Mantova “Nel segno del mantovano”.
All’interno del progetto il Comune di Bozzolo, ha aderito al piano “Paesaggi e culture di fiume tra Oglio e Po”, che, con l’assistenza tecnica del GAL Oglio PO terre d’acqua, ha visto la realizzazione di numerosi interventi in 9 Comuni dell’area per la valorizzazione del patrimonio storico – architettonico, culturale e naturalistico locale.
Per il Comune di Bozzolo, con la riqualificazione di questa area sono stati altresì raccordati i percorsi ciclo-pedonali della Storica Strada Bassa per San Martino dall’Argine e della Green Way dell’Oglio, tratto che unisce il percorso principale sull’Argine del Fiume all’abitato di Bozzolo, fornendo maggiore accessibilità alla Storica Porta Urbana, nell’intento di creare un punto di incontro e di sosta tra i suddetti percorsi e le maggiori emergenze architettoniche del nucleo storico di Bozzolo.

         FullSizeRender (2)  FullSizeRender (1)

 

 

 

 

 

 

 

per una migliore navigazione si consiglia l'utilizzo dei seguenti browser gratuiti

MOZILLA FIREFOX  o GOOGLE CROME

 

Amministrazione Trasparente

MANIFESTAZIONI
ED EVENTI

Premio d'Arte Città di Bozzolo

 





logotot




ConTEA